Libertà di coscienza, religioni e religiosità davanti alla Corte europea dei diritti dell'uomo