Il saggio ipotizza che il diritto internazionale sia ancora applicabile nei rapporti tra gli Stati membri dell'Unione europea, anche all'interno dell'Unione stessa

LA TUTELA DELL’IDENTITÀ NAZIONALE NELL’UNIONE EUROPEA TRA DOTTRINA DEI CONTROLIMITI E PRINCIPIO DEL NON INTERVENTO NEGLI AFFARI INTERNI. UNA IPOTESI E UN PROGRAMMA DI RICERCA

Sapienza R
Primo
Writing – Original Draft Preparation
2022

Abstract

Il saggio ipotizza che il diritto internazionale sia ancora applicabile nei rapporti tra gli Stati membri dell'Unione europea, anche all'interno dell'Unione stessa
979-12-5976-288-7
Diritto internazionale, controlimiti, principio del non intervento
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11769/534277
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact