Questo breve contributo sull’evoluzione di ‘mentre’ in italiano e in siciliano mette in luce la codifica delle inferenze come metodo d’analisi per la pragmatica diacronica. Applicare questo metodo al dominio italoromanzo, nonché allo studio contrastivo dell’italiano e di un suo dialetto primario, permette di scorgere un’interessante prospettiva per la pragmatica storica: sul piano empirico e descrittivo, si confrontano i particolari sviluppi diacronici di ‘mentre’ in italiano e in siciliano; sul piano teorico ed esplicativo, si comprendono tali processi diacronici rintracciandone le dinamiche più generali del mutamento linguistico.

La codifica delle inferenze nel mutamento linguistico: il caso di mentre in italiano e siciliano

Giulio Scivoletto
2020

Abstract

Questo breve contributo sull’evoluzione di ‘mentre’ in italiano e in siciliano mette in luce la codifica delle inferenze come metodo d’analisi per la pragmatica diacronica. Applicare questo metodo al dominio italoromanzo, nonché allo studio contrastivo dell’italiano e di un suo dialetto primario, permette di scorgere un’interessante prospettiva per la pragmatica storica: sul piano empirico e descrittivo, si confrontano i particolari sviluppi diacronici di ‘mentre’ in italiano e in siciliano; sul piano teorico ed esplicativo, si comprendono tali processi diacronici rintracciandone le dinamiche più generali del mutamento linguistico.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11769/536739
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact