Introduzione La pandemia da SARS-CoV-2 ha imposto alle Università un grande sforzo affinché la formazione del personale infermieristico continuasse nonostante le restrizioni. Scopo del presente studio è quello di valutare l’efficacia dei programmi didattici realizzati durante la pandemia a tema COVID-19. In particolare, ci si è prefissi di analizzare conoscenze (Knowledge), attitudini (Attitude) e “buone” pratiche (“Good” Practice), degli studenti del Corso di Laurea in Scienze Infermieristiche dell’Università di Roma Tor Vergata. Materiali e metodi È stato utilizzato un disegno di studio cross-sectional su uncampione di convenienza degli studenti del Corso di Laurea in Infermieristica dell’Università di Roma Tor Vergata. Sono stati inclusi gli studenti che frequentavano regolarmente il tirocinio e le lezioni teoriche in aula. È stato utilizzato un questionario presente in letteratura, il KAP (Knowledge, Attitude and Practice), modificato in alcune parti in riferimento alla SARSCoV- 2. Il questionario finale risulta composto da 41 item, distribuiti in 3 sezioni: una relativa alle Conoscenze (n = 21), una per le Attitudini (n = 15) e una per le Good Practice (n = 5). La raccolta dati è durata da luglio a settembre 2021. Risultati Hanno risposto al questionario 251 studenti, pari al 16,7% del potenziale campione (n = 1500), con un’età media di 23,9 anni (+ 4,9, 19-52); il 29,9% frequentava il 1° anno di corso, il 12% il 2° anno, il 35,1% il 3° anno e il 23,1% erano studenti fuori corso. Relativamente alle Conoscenze il 74,9% degli studenti era informato sui tipici sintomi dell’infezione da SARS-CoV-2 e il 71,3% sulla maggior suscettibilità al virus per le persone portatrici di comorbidità. Nella dimensione delle Attitudini, l’85,7% degli studenti era favorevole alla vaccinazione per i professionisti della salute e l’83,7% si sentiva pronto a prestare servizio nei centri vaccinali. Rispetto alle Good Practice, l’85,3% del campione conosceva le manovre preventive quali l’utilizzo della mascherina, l’80,5% i comportamenti da tenere in caso di tosse e starnuti e l’87,6% la necessità di evitare di toccarsi occhi naso e bocca per la prevenzione dell’infezione da

Supplemento 1. Atti 55° Congresso Nazionale SItI. Padova, 28 settembre - 1 ottobre, 2022 Conoscenze, attitudini, e Good Practice nella prevenzione dell’infezione da SARS-CoV-2 tra gli studenti del Corso di Laurea in Infermieristica: studio cross-sectional

GIAMPIERA BULFONE;
2022

Abstract

Introduzione La pandemia da SARS-CoV-2 ha imposto alle Università un grande sforzo affinché la formazione del personale infermieristico continuasse nonostante le restrizioni. Scopo del presente studio è quello di valutare l’efficacia dei programmi didattici realizzati durante la pandemia a tema COVID-19. In particolare, ci si è prefissi di analizzare conoscenze (Knowledge), attitudini (Attitude) e “buone” pratiche (“Good” Practice), degli studenti del Corso di Laurea in Scienze Infermieristiche dell’Università di Roma Tor Vergata. Materiali e metodi È stato utilizzato un disegno di studio cross-sectional su uncampione di convenienza degli studenti del Corso di Laurea in Infermieristica dell’Università di Roma Tor Vergata. Sono stati inclusi gli studenti che frequentavano regolarmente il tirocinio e le lezioni teoriche in aula. È stato utilizzato un questionario presente in letteratura, il KAP (Knowledge, Attitude and Practice), modificato in alcune parti in riferimento alla SARSCoV- 2. Il questionario finale risulta composto da 41 item, distribuiti in 3 sezioni: una relativa alle Conoscenze (n = 21), una per le Attitudini (n = 15) e una per le Good Practice (n = 5). La raccolta dati è durata da luglio a settembre 2021. Risultati Hanno risposto al questionario 251 studenti, pari al 16,7% del potenziale campione (n = 1500), con un’età media di 23,9 anni (+ 4,9, 19-52); il 29,9% frequentava il 1° anno di corso, il 12% il 2° anno, il 35,1% il 3° anno e il 23,1% erano studenti fuori corso. Relativamente alle Conoscenze il 74,9% degli studenti era informato sui tipici sintomi dell’infezione da SARS-CoV-2 e il 71,3% sulla maggior suscettibilità al virus per le persone portatrici di comorbidità. Nella dimensione delle Attitudini, l’85,7% degli studenti era favorevole alla vaccinazione per i professionisti della salute e l’83,7% si sentiva pronto a prestare servizio nei centri vaccinali. Rispetto alle Good Practice, l’85,3% del campione conosceva le manovre preventive quali l’utilizzo della mascherina, l’80,5% i comportamenti da tenere in caso di tosse e starnuti e l’87,6% la necessità di evitare di toccarsi occhi naso e bocca per la prevenzione dell’infezione da
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
SLTL 2022.pdf

solo utenti autorizzati

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Dimensione 5.64 MB
Formato Adobe PDF
5.64 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.11769/538924
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact