La storia delle diverse soluzioni architettoniche al tema della protezione e della musealizzazione del sito della Villa Romana del Casale è una storia stratificata di riflessioni e dibattiti che attraversa più di mezzo secolo, a partire dalla grande campagna di scavo degli anni Cinquanta. La lettura di tale vicenda mette in luce la questione altrettanto significativa e rilevante della relazione fra il sito archeologico ed il contesto naturale e paesaggistico, presente sin dagli esordi della discussione, cosicché è possibile cogliere nel tempo l’emergere di quella riflessione sul paesaggio che negli anni più recenti ha assunto un valore centrale. Il saggio discute le proposte di musealizzazione e di gestione del sito prospettate dagli anni Cinquanta ad oggi, cogliendone le interpretazioni del paesaggio, gli spunti ancora significativi, le relazioni con il sistema territoriale e con la pianificazione esistente, fino a giungere all'attualità per riflettere sulle possibilità di intervento in relazione alla nuova sistemazione, alla proposta di istituzione del parco archeologico, nonché alle recentissime nuove scoperte.

La musealizzazione della Villa del Casale di Piazza Armerina: un intreccio di storie e visioni

Vitale, Maria Rosaria
2022

Abstract

La storia delle diverse soluzioni architettoniche al tema della protezione e della musealizzazione del sito della Villa Romana del Casale è una storia stratificata di riflessioni e dibattiti che attraversa più di mezzo secolo, a partire dalla grande campagna di scavo degli anni Cinquanta. La lettura di tale vicenda mette in luce la questione altrettanto significativa e rilevante della relazione fra il sito archeologico ed il contesto naturale e paesaggistico, presente sin dagli esordi della discussione, cosicché è possibile cogliere nel tempo l’emergere di quella riflessione sul paesaggio che negli anni più recenti ha assunto un valore centrale. Il saggio discute le proposte di musealizzazione e di gestione del sito prospettate dagli anni Cinquanta ad oggi, cogliendone le interpretazioni del paesaggio, gli spunti ancora significativi, le relazioni con il sistema territoriale e con la pianificazione esistente, fino a giungere all'attualità per riflettere sulle possibilità di intervento in relazione alla nuova sistemazione, alla proposta di istituzione del parco archeologico, nonché alle recentissime nuove scoperte.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.11769/541539
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact