La stagione del boom edilizio è caratterizzata a Catania dalla sistematica demolizione delle prestigiose ville edificate nei primi decenni del Novecento. Il lavoro esamina alcune vicende che sintetizzano la distruzione sistematica di parti importanti del paesaggio urbano storico della città etnea, alla luce del quadro giuridico e amministrativo della tutela e del contesto socioeconomico e culturale in cui il processo si sviluppa, a partire da un commento alla ricerca di Gianluca Majeli sul caso di Villa Manganelli.

Gli inutili ingombri. Catania tra sviluppo urbanistico e tutela dei beni monumentali e paesaggistici (1939-1968)

M. Nucifora
2022-01-01

Abstract

La stagione del boom edilizio è caratterizzata a Catania dalla sistematica demolizione delle prestigiose ville edificate nei primi decenni del Novecento. Il lavoro esamina alcune vicende che sintetizzano la distruzione sistematica di parti importanti del paesaggio urbano storico della città etnea, alla luce del quadro giuridico e amministrativo della tutela e del contesto socioeconomico e culturale in cui il processo si sviluppa, a partire da un commento alla ricerca di Gianluca Majeli sul caso di Villa Manganelli.
9788835118046
storia urbana; tutela del patrimonio culturale; speculazione edilizia; contenziosi amministrativi
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.11769/546521
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact