L'Epinomide negli scritti matematici neopitagorici e neoplatonici