L'impietosa autobiografia di una nazione