Nuove frontiere della tutela del turista-consumatore nello spazio giuridico europeo e antiche diatribe domestiche. Riflettendo sul c.d. "danno da vacanza rovinata"