Flessibilità e curiosità come limite o possibilità alla crescita individuale