The existing city is a complex reality that requires the ultimate analysis is the definition of a reclamation project dell'edificato through intervention scenarios, the investigations shall follow the criteria for collecting, systematizing, and to produce valid results. The starting point for implementation of scientific information about maunfatto building in the city sees "many strands, extended in space and time" and "makes infinite number of possible meanings, which corresponds to that of its possible interpreters, and his its specific characters are formed, each time different, within the conceptual horizon of those who studied and described, making it unattainable each criterion of objectivity. "Knowledge is the pivotal moment of the recovery, which then directs the light of information gleaned and interpreted. The theory of recovery have been interested for a long time, this topic, making it the occasion for discussion and debate. From this cultural fervor arose theories and methodologies, now incorporated and regulated by national rules that characterize a project for restoration, while maintaining the identity of the architectural object.

La città esistente è una realtà complessa che necessita di analisi il cui fine ultimo è la definizione di un progetto di recupero dell’edificato, attraverso scenari di intervento; le indagini devono seguire criteri di raccolta, selezione e sistematizzazione per produrre risultati validi. La base di partenza scientifica per il recepimento delle informazioni circa il maunfatto edilizio vede la città nella “sua multiformità, estesa nello spazio e nel tempo” e “rende infinito il numero di possibili significati, che corrisponde a quello dei suoi possibili interpreti; i suoi connotati specifici si formano, ogni volta diversi, entro l’orizzonte concettuale di chi la studia e la descrive, rendendo inattingibile ogni criterio di oggettività”. La conoscenza è il momento cardine dell’intervento di recupero, che si orienta quindi sulla scorta delle informazioni recepite ed interpretate. I teorici del recupero si sono interessati, per lungo tempo, di questo argomento, facendone occasione di discussione e dibattito. Da questo fervore culturale sono nate teorie e metodologie, oggi recepite e regolate da norme nazionali, che caratterizzano l’intervento di recupero, pur nel mantenimento dell’identità dell’oggetto architettonico.

Dalla diagnosi al meta-progetto: l'edificato di Comiso

CANTONE, FERNANDA
2008

Abstract

La città esistente è una realtà complessa che necessita di analisi il cui fine ultimo è la definizione di un progetto di recupero dell’edificato, attraverso scenari di intervento; le indagini devono seguire criteri di raccolta, selezione e sistematizzazione per produrre risultati validi. La base di partenza scientifica per il recepimento delle informazioni circa il maunfatto edilizio vede la città nella “sua multiformità, estesa nello spazio e nel tempo” e “rende infinito il numero di possibili significati, che corrisponde a quello dei suoi possibili interpreti; i suoi connotati specifici si formano, ogni volta diversi, entro l’orizzonte concettuale di chi la studia e la descrive, rendendo inattingibile ogni criterio di oggettività”. La conoscenza è il momento cardine dell’intervento di recupero, che si orienta quindi sulla scorta delle informazioni recepite ed interpretate. I teorici del recupero si sono interessati, per lungo tempo, di questo argomento, facendone occasione di discussione e dibattito. Da questo fervore culturale sono nate teorie e metodologie, oggi recepite e regolate da norme nazionali, che caratterizzano l’intervento di recupero, pur nel mantenimento dell’identità dell’oggetto architettonico.
88-89122-21-8
The existing city is a complex reality that requires the ultimate analysis is the definition of a reclamation project dell'edificato through intervention scenarios, the investigations shall follow the criteria for collecting, systematizing, and to produce valid results. The starting point for implementation of scientific information about maunfatto building in the city sees "many strands, extended in space and time" and "makes infinite number of possible meanings, which corresponds to that of its possible interpreters, and his its specific characters are formed, each time different, within the conceptual horizon of those who studied and described, making it unattainable each criterion of objectivity. "Knowledge is the pivotal moment of the recovery, which then directs the light of information gleaned and interpreted. The theory of recovery have been interested for a long time, this topic, making it the occasion for discussion and debate. From this cultural fervor arose theories and methodologies, now incorporated and regulated by national rules that characterize a project for restoration, while maintaining the identity of the architectural object.
RECUPERO; CONOSCENZA; SCENARI DI PROGETTO; RECOVERY; KNOWLEDGE
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11769/62335
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact