La stimolazione con insulina o IGF-II delle isoforme A e B del recettore dell’insulina causa differenti effetti biologici in presenza di IRS-3