Natura e paura nella dimensione religiosa di pagani e cristiani. I casi di Elio Aristide e Perpetua