«A forma di un’aquila, aperte le ali». Immagini e pratiche dello spazio urbano a Caltanissetta (XVI-XVIII secolo)