Lo statuto della persona e la sfida delle tecnologie