Dai beni temporali alla patria celeste: la dimensione interiore del possesso nelle Omelie sui Vangeli di Gregorio Magno