Controllo di qualità dei dati: errori non campionari