Tra liberalismo e socialismo: la democrazia associativa di Paul Hirst