Eguaglianza formale ed enti pubblici