Il "vizio dell'esotismo" nel varietà della paleo-televisione