Da un punto di vista sociologico, l’influenza dell’innovazione scientifica e tecnologica costituisce uno degli elementi che maggiormente qualificano gli attuali processi di cambiamento delle società contemporanee, contribuendo a ridefinire le stesse dinamiche delle relazioni sociali. Le connessioni rilevabili tra le sfere del diritto, della scienza, della tecnologia e della organizzazione sociale evolvono continuamente nei rispettivi processi di interazione e comprendere le modalità di questi scambi di informazioni rappresenta una sfida significativa. Sul piano specifico della decisione giudiziale (penale), i “nuovi” strumenti di conoscenza si rendono funzionali per affrontare l’emergenza di fenomeni che sia dal punto di vista conoscitivo, sia da quello operativo presentano gradi elevati di incertezza e di indecidibilità. Il lavoro costituisce un working in progress, orientato a mettere in luce alcune delle potenzialità euristiche che l’apporto dell’informatica giuridica può offrire ad un tipo di indagine di sociologia del diritto, attraverso la costruzione di strumenti di analisi informatizzata dei testi in grado di restituire il contenuto delle sentenze e la loro variabilità interna, generalizzabile ad altre aree della giurisprudenza o, sulla medesima, ad altri ambiti temporali e geografici.

I “nuovi” strumenti di conoscenza nella costruzione del giudizio penale: un’analisi tra sociologia del diritto e informatica giuridica

DE FELICE, DEBORAH
2017

Abstract

Da un punto di vista sociologico, l’influenza dell’innovazione scientifica e tecnologica costituisce uno degli elementi che maggiormente qualificano gli attuali processi di cambiamento delle società contemporanee, contribuendo a ridefinire le stesse dinamiche delle relazioni sociali. Le connessioni rilevabili tra le sfere del diritto, della scienza, della tecnologia e della organizzazione sociale evolvono continuamente nei rispettivi processi di interazione e comprendere le modalità di questi scambi di informazioni rappresenta una sfida significativa. Sul piano specifico della decisione giudiziale (penale), i “nuovi” strumenti di conoscenza si rendono funzionali per affrontare l’emergenza di fenomeni che sia dal punto di vista conoscitivo, sia da quello operativo presentano gradi elevati di incertezza e di indecidibilità. Il lavoro costituisce un working in progress, orientato a mettere in luce alcune delle potenzialità euristiche che l’apporto dell’informatica giuridica può offrire ad un tipo di indagine di sociologia del diritto, attraverso la costruzione di strumenti di analisi informatizzata dei testi in grado di restituire il contenuto delle sentenze e la loro variabilità interna, generalizzabile ad altre aree della giurisprudenza o, sulla medesima, ad altri ambiti temporali e geografici.
978-88-916-2261-7
sociologia del diritto e informatica giuridica; innovazione scientifica e tecnologia; processo penale
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11769/71927
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact