Un criterio fuzzy per la scelta modale