La dimensione ipogeica dell'architettura tra Settecento e Ottocento