MEMORIA E VISIONE: SULL'ALLESTIMENTO DELLA MOSTRA