Tra sogni e silenzi: l'erotismo alla soglia dei novant'anni. A proposito di "Memoria de mis putas tristes" di Gabriel García Márquez