La complessità della sorveglianza sanitaria nella popolazione esposta a fibre naturali: il caso di Biancavilla