Retorica e storia in un encomio pselliano per Costantino IX Monomaco