Il silenzio del leopardo: la tawny grammar di John Cage e di Henry David Thoreau