Ancora una volta: sull’avanguardia e la poesia sperimentale.