L’italiano letterario di Sicilia. Analisi di ‘Scurpiddu’ (1898) di Luigi Capuana