Since the earliest phases of its institutionalization, the sociology of health and medicine has played an increasingly central role within the more general context of sociological thinking. Its prospects are further heightened in the context of the current debate on the interactions between the social sciences and fields of knowledge like cognitive science, behavioral genetics, neurosciences, which are becoming more and more closely engaged with the study of Human Social Behavior. This mediation role, however, finds it difficult to manifest itself due to the various theoretical and epistemological inclinations that sociology has relied on to solidify its own identity and stand apart from the formal criteria used in other scholarly contexts.

Fin dalle prime fasi della sua istituzionalizzazione, la sociologia della salute e della medicina ha svolto un ruolo di primo piano all'interno del contesto più generale del pensiero sociologico. Le sue prospettive hanno acquisito ulteriore rilievo nel contesto del dibattito in corso sulle interazioni tra le scienze sociali e campi della conoscenza, come le scienze cognitive, la genetica comportamentale, le neuroscienze, sempre più direttamente implicate nello studio del comportamento sociale umano. Questo ruolo di mediazione, tuttavia, stenta a manifestarsi a causa delle diverse inclinazioni teoriche ed epistemologiche che la sociologia ha tradizionalmente invocato per consolidare la propria identità e per differenziare i propri criteri formali da quelli impiegati in altri contesti scientifici.

The role of the Sociology of Health and Medicine in the current debate on interdisciplinarity in Social Sciences

VIGNERA, Roberto
2012

Abstract

Fin dalle prime fasi della sua istituzionalizzazione, la sociologia della salute e della medicina ha svolto un ruolo di primo piano all'interno del contesto più generale del pensiero sociologico. Le sue prospettive hanno acquisito ulteriore rilievo nel contesto del dibattito in corso sulle interazioni tra le scienze sociali e campi della conoscenza, come le scienze cognitive, la genetica comportamentale, le neuroscienze, sempre più direttamente implicate nello studio del comportamento sociale umano. Questo ruolo di mediazione, tuttavia, stenta a manifestarsi a causa delle diverse inclinazioni teoriche ed epistemologiche che la sociologia ha tradizionalmente invocato per consolidare la propria identità e per differenziare i propri criteri formali da quelli impiegati in altri contesti scientifici.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11769/10849
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact