I "mercanti" e il diritto