Un caso di ipogammaglobulinemia con iper-IgM ad espressione clinica benevola