L’isolamento non esiste nel mondo dei saperi