Una febbre “strana” nel lattante