Il lavoro svolge un’analisi della giurisprudenza costituzionale che ha preceduto la “svolta” in materia di controlli sulle leggi della Regione Siciliana costituita dalla sent. n. 255 del 2014. Di questa pronuncia, e dei numerosi nodi teorici che è stata chiamata a dirimere, si offre una diffusa analisi, formulandone una valutazione sostanzialmente positiva.

Il controllo successivo delle leggi regionali si estende anche alla Regione siciliana: un overruling forzato, ma felice

CHIARA, Giuseppe
2015

Abstract

Il lavoro svolge un’analisi della giurisprudenza costituzionale che ha preceduto la “svolta” in materia di controlli sulle leggi della Regione Siciliana costituita dalla sent. n. 255 del 2014. Di questa pronuncia, e dei numerosi nodi teorici che è stata chiamata a dirimere, si offre una diffusa analisi, formulandone una valutazione sostanzialmente positiva.
Controllo sulle leggi regionali; Governo; Regioni speciali; Sicilia
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11769/17331
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact