Karl Marx e Ernst Jünger. Una coabitazione