Il Regolamento di disciplina delle funzioni del Dipartimento della funzione pubblica in materia di misurazione e valutazione della performance ha ad oggetto il riordino delle funzioni di indirizzo e monitoraggio in materia di controlli gestionali, prima assegnate alla Civit, poi trasformata in Anac. L’attribuzione di tali funzioni all’Esecutivo rappresenta una inversione di tendenza rispetto al più recente passato e si inserisce nell’ambito di una evoluzione normativa ancora irta di nodi da sciogliere.

La valutazione della performance nelle pubbliche amministrazioni

D'ALTERIO, ELISA
2016

Abstract

Il Regolamento di disciplina delle funzioni del Dipartimento della funzione pubblica in materia di misurazione e valutazione della performance ha ad oggetto il riordino delle funzioni di indirizzo e monitoraggio in materia di controlli gestionali, prima assegnate alla Civit, poi trasformata in Anac. L’attribuzione di tali funzioni all’Esecutivo rappresenta una inversione di tendenza rispetto al più recente passato e si inserisce nell’ambito di una evoluzione normativa ancora irta di nodi da sciogliere.
pubblica amministrazione; valutazione; performance
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11769/20320
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact