Sette sono le anacreontee poste sotto la paternità di Leone Magistro Chirosfaktis, i cui titoli sono registrati nel pinax del codice Barberinus Graecus 310. Di queste, l'anacreontea 5, che celebra le nozze di Costantino Porfirogenito con Elena, figlia di Romano Lecapeno, è di paternità sospetta. Attraverso una accurata analisi ritmica e metrica si dimostra con dati certi che l'intuizione di Wilamowitz, seguito da Nissen, è fondata, e cioè che l'anacreontea 5 va attribuita a un poeta doctus meno competente di Leone nel campo della metrica quantitativa.

L'anacreontea 5 di Leone Magistro Chirosfaktis. Sul problema dell'attribuzione

GIARDINA, GIOVANNA RITA
1994-01-01

Abstract

Sette sono le anacreontee poste sotto la paternità di Leone Magistro Chirosfaktis, i cui titoli sono registrati nel pinax del codice Barberinus Graecus 310. Di queste, l'anacreontea 5, che celebra le nozze di Costantino Porfirogenito con Elena, figlia di Romano Lecapeno, è di paternità sospetta. Attraverso una accurata analisi ritmica e metrica si dimostra con dati certi che l'intuizione di Wilamowitz, seguito da Nissen, è fondata, e cioè che l'anacreontea 5 va attribuita a un poeta doctus meno competente di Leone nel campo della metrica quantitativa.
anacreontea; accento; spondeo; oikoi; kukullia; dimetri anaclastici; trimetri
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/20.500.11769/22792
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact