Confronto pochi i limiti del biologico. Le ridotte rese dei due indirizzi produttivi a grano duro sono connesse all'applicazione di tecniche di lavorazione minima (minimum tillage), escludendo, quindi, interventi di aratura, con riscontri positivi dal punto di vista economico ed agronomico. L'impossibilità di utilizzare diserbanti, ha favorito cospicue sottrazioni di elementi nutritivi ed acqua, operate dalle infestanti a danno della coltura, con cali produttivi in media del 25-30%. La sufficiente produzione ottenuta dall'azienda in C/da Cucchiara è dovuta ad una stanchezza del suolo e alla passata gestione monocolturale e mantenuta per tutti gli anni precedenti all'anno 2000.

Confronto agronomico-ambientale tra frumento Convenzionale e Bio.

BENINTENDE, Pio Giuseppe;
2009

Abstract

Confronto pochi i limiti del biologico. Le ridotte rese dei due indirizzi produttivi a grano duro sono connesse all'applicazione di tecniche di lavorazione minima (minimum tillage), escludendo, quindi, interventi di aratura, con riscontri positivi dal punto di vista economico ed agronomico. L'impossibilità di utilizzare diserbanti, ha favorito cospicue sottrazioni di elementi nutritivi ed acqua, operate dalle infestanti a danno della coltura, con cali produttivi in media del 25-30%. La sufficiente produzione ottenuta dall'azienda in C/da Cucchiara è dovuta ad una stanchezza del suolo e alla passata gestione monocolturale e mantenuta per tutti gli anni precedenti all'anno 2000.
agricoltura biologica; agricoltura convenzionale; frumento duro
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11769/241576
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact