Food habits of Rattus rattus (Linnaeus, 1758) (Rodentia, Muridae) in the "Isola Lachea e Faraglioni dei Ciclopi", Integral Natural Reserve (Acicastello, Catania, Italy)A research on food habits of a microinsular population of Black rat (Rattus rattus) was carried out in Integral Natural Reserve of "Isola Lachea e Faraglioni dei Ciclopi", by analyzing 716 scatts collected during the months of April, May, June, July, August, October and December 2007 and January, February, March, April of 2008 in 4 different stations. To verify the presence of Podarcis sicula ciclopica in the scatts, 33 of them were subjected to DNA analysis. Rats diet consists predominantly in vegetal matter; was also detected the presence of insects and birds, although in much lower percentages. Predation on the insects is greater than that on the birds, in a statistically significance. The most quntity of insects was found during the month of August, while the highest presence of birds in the month of June. Predation of insects is statistically higher in station. 2, in comparison to station 1 and 3. The niche width was similar in the different sample stations, with lower values during winter months and higher during summer. No remains of Podarcis sicula ciclopica was found in examined scats and no DNA amplification was produced in that samples tested. Based on current data there is no demostration on direct negative factors endangering the conservation of this small population of Lacertide. However the possible negative effects of predation on insects and plants, primarily on rare species, in not to be excluded

E’ stata studiata l’alimentazione di una popolazione microinsulare di Ratto nero (Rattus rattus) nella Riserva Naturale Integrale “Isola Lachea e Faraglioni dei Ciclopi”. Sono stati analizzati 716 escrementi raccolti durante i mesi di Aprile, Maggio, Giugno, Luglio, Agosto, Ottobre e Dicembre del 2007 e Gennaio, Febbraio, Marzo, Aprile del 2008 in 4 differenti stazioni. Ai fini di verificare l’eventuale presenza di resti di Podarcis sicula ciclopica negli escrementi, 33 di essi sono stati sottoposti all’analisi del DNA. L’alimentazione risulta costituita prevalentemente da materiale di origine vegetale ed è stata rilevata anche la presenza di resti di insetti e uccelli, anche se in percentuali molto inferiori. La predazione nei confronti degli insetti è maggiore rispetto a quella degli uccelli in modo statisticamente significativo. La maggiore quantità di resti di insetti è inoltre stata rinvenuta durante il mese di Agosto mentre la più elevata presenza di uccelli, nel mese di Giugno. La predazione degli insetti è statisticamente maggiore nella staz. 2, rispetto alla staz. 1 e 3. L’ampiezza della nicchia è risultata simile nelle differenti stazioni campionate, con valori minori durante i mesi invernali e maggiori durante quelli estivi. Non è stato mai trovato nessun resto di Podarcis sicula ciclopica negli escrementi e non si è ottenuta amplificazione del DNA in nessuno dei campioni esaminati. Sulla base dei dati attuali non sono evidenziabili fattori negativi tali da ipotizzare rischi per la conservazione di questa piccola popolazione di Lacertide. Non è però da escludere che la predazione nei confronti degli insetti ed il consumo di vegetali possa invece avere ripercussioni negative soprattutto sulle specie rare.

Abitudini alimentari di Rattus rattus (Linnaeus, 1758) (Rodentia, Muridae) nella Riserva Naturale Integrale "Isola Lachea e Faraglioni dei Ciclopi" di Acicastello (Catania, Italia)*

RAPPAZZO, Giancarlo
2010

Abstract

E’ stata studiata l’alimentazione di una popolazione microinsulare di Ratto nero (Rattus rattus) nella Riserva Naturale Integrale “Isola Lachea e Faraglioni dei Ciclopi”. Sono stati analizzati 716 escrementi raccolti durante i mesi di Aprile, Maggio, Giugno, Luglio, Agosto, Ottobre e Dicembre del 2007 e Gennaio, Febbraio, Marzo, Aprile del 2008 in 4 differenti stazioni. Ai fini di verificare l’eventuale presenza di resti di Podarcis sicula ciclopica negli escrementi, 33 di essi sono stati sottoposti all’analisi del DNA. L’alimentazione risulta costituita prevalentemente da materiale di origine vegetale ed è stata rilevata anche la presenza di resti di insetti e uccelli, anche se in percentuali molto inferiori. La predazione nei confronti degli insetti è maggiore rispetto a quella degli uccelli in modo statisticamente significativo. La maggiore quantità di resti di insetti è inoltre stata rinvenuta durante il mese di Agosto mentre la più elevata presenza di uccelli, nel mese di Giugno. La predazione degli insetti è statisticamente maggiore nella staz. 2, rispetto alla staz. 1 e 3. L’ampiezza della nicchia è risultata simile nelle differenti stazioni campionate, con valori minori durante i mesi invernali e maggiori durante quelli estivi. Non è stato mai trovato nessun resto di Podarcis sicula ciclopica negli escrementi e non si è ottenuta amplificazione del DNA in nessuno dei campioni esaminati. Sulla base dei dati attuali non sono evidenziabili fattori negativi tali da ipotizzare rischi per la conservazione di questa piccola popolazione di Lacertide. Non è però da escludere che la predazione nei confronti degli insetti ed il consumo di vegetali possa invece avere ripercussioni negative soprattutto sulle specie rare.
Food habits of Rattus rattus (Linnaeus, 1758) (Rodentia, Muridae) in the "Isola Lachea e Faraglioni dei Ciclopi", Integral Natural Reserve (Acicastello, Catania, Italy)A research on food habits of a microinsular population of Black rat (Rattus rattus) was carried out in Integral Natural Reserve of "Isola Lachea e Faraglioni dei Ciclopi", by analyzing 716 scatts collected during the months of April, May, June, July, August, October and December 2007 and January, February, March, April of 2008 in 4 different stations. To verify the presence of Podarcis sicula ciclopica in the scatts, 33 of them were subjected to DNA analysis. Rats diet consists predominantly in vegetal matter; was also detected the presence of insects and birds, although in much lower percentages. Predation on the insects is greater than that on the birds, in a statistically significance. The most quntity of insects was found during the month of August, while the highest presence of birds in the month of June. Predation of insects is statistically higher in station. 2, in comparison to station 1 and 3. The niche width was similar in the different sample stations, with lower values during winter months and higher during summer. No remains of Podarcis sicula ciclopica was found in examined scats and no DNA amplification was produced in that samples tested. Based on current data there is no demostration on direct negative factors endangering the conservation of this small population of Lacertide. However the possible negative effects of predation on insects and plants, primarily on rare species, in not to be excluded
Abitudini alimentari; Rattus rattus; “Isola Lachea e faraglioni dei ciclopi
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11769/24394
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact