Purpose. The aim of this study was to evaluate the accuracy of contrast-enhanced colour-Doppler ultrasound (CDUS) in the diagnosis of gastro-oesophageal reflux in children. Materials and methods. One hundred and twenty children (68 boys and 52 girls aged between 1 month and two years) with a clinical suspicion of gastro-oesophageal reflux (postprandial vomiting, weight loss, failure to thrive, anaemia, night-time coughing and crying, regurgitation, etc.) were studied by contrast-enhanced CDUS and subsequently by 24-hour pH-metry. Results of the two techniques were compared using the McNemar test. Results. Gastro-oesophageal reflux was detected on CDUS in 84 patients and with 24-h pH-metry in 86. In all cases of reflux, CDUS visualised the passage of contrast material from the stomach into the abdominal and middle and distal third of the thoracic oesophagus, enabling assessment of the segment of oesophagus involved by the reflux. Compared with pH-metry, CDUS had a sensitivity of 98% (p<0.0001 with McNemar’s test). Conclusions. In consideration of the results obtained and particularly of the low level of invasiveness, contrastenhanced CDUS could be used to monitor children undergoing medical or surgical treatment for the complications of gastro-oesophageal reflux disease.

Obiettivo. Lo scopo di questo lavoro è la valutazione dell’accuratezza diagnostica dell’eco-color Doppler con mezzo di contrasto nella diagnosi del reflusso gastroesofageo nel bambino. Materiali e metodi. Centoventi bambini, 68 maschi e 52 femmine, con età compresa tra 1 mese e 2 anni, con sospetto di reflusso gastro-esofageo all’esame clinico (vomito post-prandiale, perdita di peso, ritardo di crescita, anemia, tosse e pianto notturno, rigurgiti, ecc.), sono stati sottoposti ad esame con eco-color Doppler con MdC e successivamente con pH-metria nelle 24 ore. Il confronto dei risultati è stato eseguito con il McNemar test. Risultati. Il reflusso gastro-esofageo è stato evidenziato in 84 pazienti con l’ecografia e in 86 con la pH-metria nelle 24 ore. Il color Doppler ha evidenziato in tutti i casi di reflusso il passaggio del MdC dallo stomaco nel tratto addominale e nel terzo medio e distale del tratto toracico dell’esofago permettendo la valutazione della porzione di esofago interessata dal reflusso. Confrontato con la pH-metria, l’esame ecografico ha dimostrato sensibilità del 98% (p<0,0001 con il McNemar test). Conclusioni. In base ai risultati ottenuti e soprattutto in virtù della scarsa invasività, la suddetta metodica ecografica potrebbe essere utilizzata nel monitoraggio dei bambini con malattia da reflusso gastro-esofageo sottoposti a terapia medica o chirurgica delle complicanze del reflusso gastro-esofageo.

Contrast-enhanced colour-Doppler sonography versus pH-metry in the diagnosis of gastro-oesophageal reflux in children.

FOTI, Pietro Valerio;
2008

Abstract

Obiettivo. Lo scopo di questo lavoro è la valutazione dell’accuratezza diagnostica dell’eco-color Doppler con mezzo di contrasto nella diagnosi del reflusso gastroesofageo nel bambino. Materiali e metodi. Centoventi bambini, 68 maschi e 52 femmine, con età compresa tra 1 mese e 2 anni, con sospetto di reflusso gastro-esofageo all’esame clinico (vomito post-prandiale, perdita di peso, ritardo di crescita, anemia, tosse e pianto notturno, rigurgiti, ecc.), sono stati sottoposti ad esame con eco-color Doppler con MdC e successivamente con pH-metria nelle 24 ore. Il confronto dei risultati è stato eseguito con il McNemar test. Risultati. Il reflusso gastro-esofageo è stato evidenziato in 84 pazienti con l’ecografia e in 86 con la pH-metria nelle 24 ore. Il color Doppler ha evidenziato in tutti i casi di reflusso il passaggio del MdC dallo stomaco nel tratto addominale e nel terzo medio e distale del tratto toracico dell’esofago permettendo la valutazione della porzione di esofago interessata dal reflusso. Confrontato con la pH-metria, l’esame ecografico ha dimostrato sensibilità del 98% (p<0,0001 con il McNemar test). Conclusioni. In base ai risultati ottenuti e soprattutto in virtù della scarsa invasività, la suddetta metodica ecografica potrebbe essere utilizzata nel monitoraggio dei bambini con malattia da reflusso gastro-esofageo sottoposti a terapia medica o chirurgica delle complicanze del reflusso gastro-esofageo.
Colour Doppler; US; Gasro-oesophageal; pH-metry; Contrast media; Color Doppler; Ecografia; Reflusso gastro-esofageo; pH-metria; Mezzo di contrasto
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11769/244658
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? 3
  • Scopus 13
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? 11
social impact