Tra vittime e carnefici. Una riflessione sul tema della violenza in due romanzi spagnoli della fine dell'Ottocento