The essay analyzes the role played by the Ricasoli during the processof the Italian unification. The author pays particular attention to theinstitution of the Tuscan Lieutenancy, to the relationship betweenCavour and Ricasoli and to the first legislation to unify theadministrative systems. The research, keeping in mind this generalframework and the existing conflicts within the liberal ruling class,helps to clarify some of the reasons that led the Tuscan statesman topass from autonomism to the centralized system, adopted by his first government in the autumn of 1861.

Il saggio analizza il ruolo svolto da Ricasoli durante il processo di unificazione italiana. L’autrice dedica particolare attenzione all’istituzione della Luogotenenza toscana, ai rapporti tra Ricasoli e Cavour e ai primi provvedimenti legislativi per unificare gli ordinamenti amministrativi. La ricerca, tenendo conto di questo quadro generale e dei conflitti esistenti all’interno della classe dirigente liberale, contribuisce a chiarire alcune delle ragioni che portarono lo statista toscano a passare dall’autonomismo al sistema accentrato, adottato poi dal suo primo governo nell’autunno del 1861.

RICASOLI E L'UNIFICAZIONE AMMINISTRATIVA. DALL'AUTONOMISMO AL CENTRALISMO.

FARACI, ELENA GAETANA
2014

Abstract

Il saggio analizza il ruolo svolto da Ricasoli durante il processo di unificazione italiana. L’autrice dedica particolare attenzione all’istituzione della Luogotenenza toscana, ai rapporti tra Ricasoli e Cavour e ai primi provvedimenti legislativi per unificare gli ordinamenti amministrativi. La ricerca, tenendo conto di questo quadro generale e dei conflitti esistenti all’interno della classe dirigente liberale, contribuisce a chiarire alcune delle ragioni che portarono lo statista toscano a passare dall’autonomismo al sistema accentrato, adottato poi dal suo primo governo nell’autunno del 1861.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11769/255132
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact