E' oggetto di sgravio il ruolo annullato da sentenza di primo grado successivamente riformata