Two houses in Sicily, one in Pedara on Mount Etna, the other in Acireale on the Ionian Sea. The first is in the middle of a wood, the second stands high above the water. Both share a sense of dialogue with nature and a search for an exclusive relationship with light. “At Pedara the random arrangement of the wooden panels echoes the irregular one of the foliage of the trees. In terms of modulation of the light, the panels behave like leaves,” says Pellegrino. As the architect concludes, “At Acireale the dual horizontal movement of the two panels works on another dimension of the modulation of light, reproducing the glittering effect of sunlight on water. In both projects, in both Pedara and at Acireale, we have tried to crystallize the vibrant quality of light in nature”.

Due case siciliane, una sull’Etna a Pedara, l’altra sul Mar Ionio ad Acireale. La prima in mezzo al bosco, la seconda a picco sul mare, accomunate dal dialogo con la natura e dalla ricerca di un rapporto esclusivo con la luce. «A Pedara la disposizione random delle listature dei pannelli fa eco a quella frastagliata delle chiome degli alberi. In termini di modulazione della luce, i pannelli si comportano come le foglie», racconta Pellegrino. «Ad Acireale il doppio movimento orizzontale dei due pannelli lavora su un’altra dimensione della modulazione della luce, riproducendo l’effetto luccicante dei raggi del sole sull’acqua. In entrambi i progetti, a Pedara e ad Acireale, abbiamo cercato di cristallizzare la condizione vibratile della luce nella natura», conclude il progettista.

Declinazioni luminose

Pellegrino L.;GIUSTI, VINCENZO ERNESTO;
2018

Abstract

Due case siciliane, una sull’Etna a Pedara, l’altra sul Mar Ionio ad Acireale. La prima in mezzo al bosco, la seconda a picco sul mare, accomunate dal dialogo con la natura e dalla ricerca di un rapporto esclusivo con la luce. «A Pedara la disposizione random delle listature dei pannelli fa eco a quella frastagliata delle chiome degli alberi. In termini di modulazione della luce, i pannelli si comportano come le foglie», racconta Pellegrino. «Ad Acireale il doppio movimento orizzontale dei due pannelli lavora su un’altra dimensione della modulazione della luce, riproducendo l’effetto luccicante dei raggi del sole sull’acqua. In entrambi i progetti, a Pedara e ad Acireale, abbiamo cercato di cristallizzare la condizione vibratile della luce nella natura», conclude il progettista.
Two houses in Sicily, one in Pedara on Mount Etna, the other in Acireale on the Ionian Sea. The first is in the middle of a wood, the second stands high above the water. Both share a sense of dialogue with nature and a search for an exclusive relationship with light. “At Pedara the random arrangement of the wooden panels echoes the irregular one of the foliage of the trees. In terms of modulation of the light, the panels behave like leaves,” says Pellegrino. As the architect concludes, “At Acireale the dual horizontal movement of the two panels works on another dimension of the modulation of light, reproducing the glittering effect of sunlight on water. In both projects, in both Pedara and at Acireale, we have tried to crystallize the vibrant quality of light in nature”.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11769/321462
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact