The excavation campaign conducted in 2007 in the archaic settlement of Priniàs has focused on two areas in the central part of the town. In the area of the Temple A a large sector to the west of temple itself was investigated, i.e. where Pernier’s excavations had already identified the presence of a few large rooms (WB, WC, WD) which were oriented exactly as the other structures of the town, and which were clearly obliterated when Temple A was constructed. The exploration of room VE was completed in the area to the south of Temple B. A foundation deposit that was probably related to the nearby monumental building had been found in a corner of this room during the previous excavation. The room revealed two levels of use. The later one was characterised by the presence of a column base in stone, in the centre of the room; the earlier level, which was contemporary to the foundation deposit (Late Geometric/Early Orientalising) provided several fully preserved pots In the western end of the large monumental building, room VD, the only one which had not yet been explored, was excavated. Two levels of use were also distinguished in this case, the earlier belonging to the Late Geometric period, and the later to the Late Orientalising period. Since the moment of construction, a trilithic structure consisting of a central stele and two small side pillars was located along the western side of the room. This structure strictly resembles the Tripillar Shrine of Kommos, and might have had a similar religious meaning.

La campagna di scavo del 2007 nel sito arcaico della Patela di Priniàs si è concentrata in due diversi punti dell'area centrale della città. Nell'area del Tempi A è stato scavato un settore a ovest del tempio, dove già Pernier aveva identificato resti di strutture di un momento anteriore alla costruzione dell'edificio, gli ambienti WB WC e WD orienati come il resto della città e chiaramente obliterati dalla costruzione dell’edificio templare- Nell’area a sud del tempio B è stata completata l’esplorazione del vano VE, dove era già stato rinvenuto un deposito di fondazione relativo probabilmente alla costruzione del vicino edificio monumentale. Il vano ha mostrato di avere due livelli di uso; il più tardo caratterizzato dalla presenza di una base di colonna di pietra nella parte centrale; il periodo più antico, contemporaneo al deposito di fondazione (Tardo geometrico/Antico orientalizzante) ha restituito diversi vasi interamente conservati. Nella parte più occidentale del grande edificio monumentale fu esplorato il vano VD) l’unico fino a questo momento non esplorato. Anche in questo caso furono individati due livelli di uso, il più antico del tardo Geometrico e il più recente tardo Orientalizzante. Fin dal momento della costruzione, lungo il muro di fondo del vano era stato collocato un grande elemeno trilitico costituito da una grande stele al centro e da due pilastrini minori ai lati. Questa struttura ricorda da vicino il cosiddetto Tripillar Shrine di Kommos, e potrebbe aver avuto un simile significato religioso.

Lo scavo del 2007 sulla Patela di Priniàs. Relazione preliminare

PALERMO, Dario;
2008

Abstract

La campagna di scavo del 2007 nel sito arcaico della Patela di Priniàs si è concentrata in due diversi punti dell'area centrale della città. Nell'area del Tempi A è stato scavato un settore a ovest del tempio, dove già Pernier aveva identificato resti di strutture di un momento anteriore alla costruzione dell'edificio, gli ambienti WB WC e WD orienati come il resto della città e chiaramente obliterati dalla costruzione dell’edificio templare- Nell’area a sud del tempio B è stata completata l’esplorazione del vano VE, dove era già stato rinvenuto un deposito di fondazione relativo probabilmente alla costruzione del vicino edificio monumentale. Il vano ha mostrato di avere due livelli di uso; il più tardo caratterizzato dalla presenza di una base di colonna di pietra nella parte centrale; il periodo più antico, contemporaneo al deposito di fondazione (Tardo geometrico/Antico orientalizzante) ha restituito diversi vasi interamente conservati. Nella parte più occidentale del grande edificio monumentale fu esplorato il vano VD) l’unico fino a questo momento non esplorato. Anche in questo caso furono individati due livelli di uso, il più antico del tardo Geometrico e il più recente tardo Orientalizzante. Fin dal momento della costruzione, lungo il muro di fondo del vano era stato collocato un grande elemeno trilitico costituito da una grande stele al centro e da due pilastrini minori ai lati. Questa struttura ricorda da vicino il cosiddetto Tripillar Shrine di Kommos, e potrebbe aver avuto un simile significato religioso.
The excavation campaign conducted in 2007 in the archaic settlement of Priniàs has focused on two areas in the central part of the town. In the area of the Temple A a large sector to the west of temple itself was investigated, i.e. where Pernier’s excavations had already identified the presence of a few large rooms (WB, WC, WD) which were oriented exactly as the other structures of the town, and which were clearly obliterated when Temple A was constructed. The exploration of room VE was completed in the area to the south of Temple B. A foundation deposit that was probably related to the nearby monumental building had been found in a corner of this room during the previous excavation. The room revealed two levels of use. The later one was characterised by the presence of a column base in stone, in the centre of the room; the earlier level, which was contemporary to the foundation deposit (Late Geometric/Early Orientalising) provided several fully preserved pots In the western end of the large monumental building, room VD, the only one which had not yet been explored, was excavated. Two levels of use were also distinguished in this case, the earlier belonging to the Late Geometric period, and the later to the Late Orientalising period. Since the moment of construction, a trilithic structure consisting of a central stele and two small side pillars was located along the western side of the room. This structure strictly resembles the Tripillar Shrine of Kommos, and might have had a similar religious meaning.
Creta; Prinias; Patela
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11769/32706
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact