Come cambia l’endodonzia oggi: dalla mini-invasività coronale all’aumento delle dimensioni apicali attraverso un’irrigazione potenziata