This paper aims to analyze the issue of action for others trough the examination of the relative discipline contained in the Principles European Contract Law. Compared to the solutions developed by the Lando Commission, the skies made by the individual national laws are compared, in particular by the Italian civil code of 1942, which has dedicated an autonomous treatment to the representation with respect to the mandate contract; in this regard, the method chosen by Principles European Contract Law has been to jointly treat the two institutes within contractual principles.

Il lavoro analizza la regolamentazione dei PDEC in tema di rappresentanza onde saggiarne la corrispondenza con le scelte dei principali modelli ordinamentali di civil law e verificare la concreta possibilità di una regolamentazione unitaria per come immaginata nella relativa predisposizione da parte della Commissione Lando.

Per una regolamentazione comune della rappresentanza

Di Rosa G:
2018

Abstract

Il lavoro analizza la regolamentazione dei PDEC in tema di rappresentanza onde saggiarne la corrispondenza con le scelte dei principali modelli ordinamentali di civil law e verificare la concreta possibilità di una regolamentazione unitaria per come immaginata nella relativa predisposizione da parte della Commissione Lando.
Rappresentanza, procura, attività di gestione, mandato, tutela dei terzi
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Per una regolamentazione comune della rappresentanza (Giovanni Di Rosa).pdf

non disponibili

Descrizione: Articolo principale
171.41 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11769/328577
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact