Il restauro del complesso conventuale di Santa Maria del Gesù a Modica ha costituito un lungo e complesso processo durato oltre vent’anni. Il progetto è stato uno strumento necessario per comprendere le trasformazioni della fabbrica e interpretarne le stratificazioni sedimentatesi nel corso di cinque secoli di storia, registrando distanze e continuità, concettuali e temporali, tra passato e presente.

Emanuele Fidone e Bruno Messina - Per via di porre, per via di levare: la rovina come progetto

Bruno Messina
2018

Abstract

Il restauro del complesso conventuale di Santa Maria del Gesù a Modica ha costituito un lungo e complesso processo durato oltre vent’anni. Il progetto è stato uno strumento necessario per comprendere le trasformazioni della fabbrica e interpretarne le stratificazioni sedimentatesi nel corso di cinque secoli di storia, registrando distanze e continuità, concettuali e temporali, tra passato e presente.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
FirenzeArchitettura2018-1 pp42-49 (Messina).pdf

accesso aperto

Tipologia: Versione Editoriale (PDF)
Dimensione 1.18 MB
Formato Adobe PDF
1.18 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/20.500.11769/335274
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact